Correttori

correttore (bianchetto o scolorina) è uno strumento di cancelleria molto usato negli uffici e nelle scuole. La forma più comune consiste in una vernice bianca capace di coprire qualsiasi segno di inchiostro. Poiché non consente di vedere il testo precedente alla correzione, il suo uso non è consentito su documenti ufficiali, firme o timbri. Il primo correttore (1956) è quello liquido, apparso sul mercato in boccette di plastica con un pennellino inserito nel tappo. Seguì, subito dopo, il correttore a penna (che permette una maggiore precisione dell'area da cancellare). Entrambi, tuttavia, richiedono l'asciugatura della vernice per procedere alla nuova scrittura. Più recente, invece, è l'invenzione del correttore a nastro che, non essendo costituito da vernice ma da uno strato sottilissimo di materiale bianco adesivo, azzera i tempi di asciugatura.

Correttori

Filtri attivi